Curare la Fimosi senza intervento

La fimosi è una patologia che si verifica quando il prepuzio si blocca sul glande del pene perché è troppo stretto.

La fimosi può coinvolgere solamente i pazienti che hanno un prepuzio (quindi se non sei circonciso). Da ricordare però che la fimosi è una condizione comune (e relativamente normale) nei neonati e nei bambini piccoli fino a circa 7 anni.

Quando capita a bambini più grandi o adulti, è in genere il risultato di uno dei seguenti:

  • scarsa igiene
  • infezione, infiammazione o cicatrici (fimosi patologica)
  • predisposizione genetica (fimosi fisiologica) che di solito si risolve quando un bambino raggiunge i 5-7 anni

La fimosi non è sempre una causa di preoccupazione e potresti essere in grado di allungare delicatamente il prepuzio fino a quando non torna alla sua posizione normale.

Ma se la fimosi provoca gonfiore , arrossamento , irritazione o difficoltà a fare pipì dal momento che il prepuzio può occludere la testa del pene, potrebbe essere necessario un trattamento per la causa sottostante.

La fimosi può quindi curarsi con una operazione ma in alcuni casi anche senza intervento.

Allungamento della fimosi

Prima di provare l’allungamento manuale del prepuzio, tieni a mente quanto segue:

Sii delicato. Non tirare indietro il prepuzio con troppa forza e smetti di tirare quando inizia a far male.

Usa una crema steroidea topica per aiutare a massaggiare e ammorbidire il prepuzio in modo che sia più facile ritrarlo. Per questo è solitamente raccomandato un unguento o una crema da prescrizione con lo 0,05% di propionato di clobetasolo.

Non aspettare troppo a lungo per richiedere assistenza medica. Se la crema non ti aiuta entro quattro o otto settimane, è necessario consultare il medico per una visita. Rivolgiti immediatamente a un medico se hai gonfiore doloroso o difficoltà a urinare.

Ecco come allungare in sicurezza il prepuzio:

Applicare uno strato sottile di crema steroidea su tutto il prepuzio. Dovrebbe coprire tutto il percorso dall’area della punta del pene fino al punto in cui il prepuzio incontra la pelle più in basso alla base del pene.

Massaggia delicatamente la crema, strofinando lentamente il tessuto del prepuzio fino a quando la crema non è stata completamente assorbita dalla pelle.

Cerca di tirare indietro il prepuzio con attenzione, fermandoti quando inizi a provare disagio o dolore. Prova ad applicare un po’ di crema anche sulla punta del tuo pene, una volta che è abbastanza esposto.

Ripeti questi passaggi due o quattro volte al giorno finché non riesci a ritrarre completamente il prepuzio senza alcun dolore o disagio. Questo processo può richiedere da quattro a otto settimane, quindi non preoccuparti se la situazione non migliora dopo alcuni giorni.

Puoi anche massaggiare il prepuzio mentre fai un bagno o una doccia calda. L’elevata temperatura dell’acqua aiuta a distendere la pelle e facilita l’allungamento.

Combina lo stretching nella vasca da bagno con il metodo della crema steroidea per aiutarti a ritrarre completamente il prepuzio.