L’aumento del valore della casa grazie alla piscina

La scelta di optare per una piscina, magari una splendida ed elegante piscina interrata per il proprio giardino, è comune a tantissimi italiani. Non c’è neppure bisogno di spiegare il perché: da sempre la piscina è un luogo di convivialità dove si possono passare dei bellissimi momenti assieme alle persone alle quali si vuole bene. La piscina quindi è innanzitutto la realizzazione di un sogno, spesso covato per anni, un’occasione per unire divertimento e attività sportiva e non solo. Già, perché la piscina interrata è anche un’occasione unica per poter aumentare il valore del proprio immobile. Infatti se si intende valorizzare un immobile con giardino sul mercato, non c’è migliore soluzione che dotarlo di una piscina interrata. Questo ragionamento vale solamente, ovviamente, per la struttura fissa interrata che per le sue stesse caratteristiche è destinata a durare a lungo negli anni, e non invece per la piscina mobile che viene smontata ad ogni stagione.

Ovviamente è importante approfondire in che termini avere una piscina interrata possa davvero aumentare il valore della casa, per potersi regolare di conseguenza. Infatti sarebbe sbagliato credere che il semplice fatto di costruire la piscina faccia impennare il valore di un immobile, tuttavia non è da dimenticare che questo elemento contribuisce a rendere il terreno assai più importante e la casa più interessante per un potenziale acquirente.

Di quanto aumenta il valore?

Una delle domande più ricorrenti quando si edifica una piscina interrata su un terreno è: di quanto aumenta effettivamente il valore dell’abitazione in questi casi? Come abbiamo detto è difficile fare un calcolo che sia effettivamente preciso, tuttavia in generale il valore dell’opera una volta terminata è superiore al costo affrontato nella costruzione. Facciamo l’esempio di una casa da 200mila euro, con giardino: se vi si costruisce una piscina da 20mila euro, con valore finale di 30mila euro, allora il valore completo della casa sarà di circa 230mila euro. Oltre al guadagno maggiorato che deriva da una potenziale vendita, è opportuno tenere conto che in questo modo il valore dell’immobile aumenta anche dal punto di vista emozionale, nel senso che è decisamente più semplice vendere una casa che abbia già una bella piscina interrata nel suo giardino che non solo una casa con lo spazio per costruirla. Il calcolo dell’aumento del valore della casa dopo la costruzione di una piscina interrata si attesta attorno al 10% del valore dell’immobile. Quindi, anche se non si tratta dell’unico elemento da tenere in considerazione, potenzialmente la costruzione della piscina comporta un aumento del valore dell’abitazione del 10%. Diciamo che non è l’unico elemento da considerare perché bisogna tenere conto anche della grandezza della piscina, dello stile, la forma, e del tipo di materiali utilizzati. Ecco perché è sempre bene optare per una ditta di costruzione di piscina interrata seria e qualificata, in grado di fare un buon lavoro che abbia una lunga durata nel tempo e che di conseguenza aiuti anche ad aumentare concretamente il valore dell’immobile.

Oltre al valore dell’immobile in sè, anche il valore della qualità della vita degli inquilini aumenta perché la piscina è una zona di lusso, esclusiva, per il relax familiare e non solo.

Oltre quindi ai vantaggi personali di avere una bella piscina interrata in casa, si potranno godere anche i vantaggi economici, perché la piscina aumenta il valore di mercato dell’immobile e può fare concretamente la differenza nel corso delle trattative. Questo vale per la vendita della casa, ovviamente, ma un discorso di questo tipo si può fare anche nel caso in cui si decida di affittarla: anche in questo caso aumenta il valore del bene.