Aloe vera: proprietà e usi di bellezza

Uno dei rimedi più diffusi nell’ambito della cosmetica e della bellezza in generale è l’Aloe Vera, un ingrediente naturale di origine vegetale che ha molteplici benefici per l’organismo. Spesso la troviamo come ingrediente di creme o integratori alimentari, e la sua efficacia è confermata anche da numerose ricerche scientifiche.

Cos’è l’Aloe Vera

L’Aloe Vera è una pianta grassa dalle foglie carnose e spinose. Dalle foglie di questa pianta si estrae il succo, che risulta denso ed è ricco di proprietà terapeutiche, oppure il gel. Il primo viene usato solitamente per uso interno e trova applicazione nel campo degli integratori alimentari, il secondo invece è per uso esterno e trova applicazione nel campo cosmetico.

L’Aloe è utilizzata da tantissimi popoli fin dall’antichità per le sue proprietà curative. Si trovano segni del suo utilizzo addirittura in reperti egizi.

Quali sono i benefici dell’Aloe Vera

I benefici dell’Aloe Vera sulla salute sono diversi. Il suo succo è particolarmente nutriente, contenendo proteine, carboidrati, vitamine e sali minerali. Rinforza le difese immunitarie aiutando a distruggere batteri e cellule tumorali. Disintossica l’organismo, infatti, spesso ne viene consigliata l’assunzione del succo come drenante e trattamento detox.

Ha un’azione antinfiammatoria, anagelsica e antidolorifica, perché va a stimolare la produzione di endorfine. E’ cicatrizzante e coagulante, infatti viene usata anche per curare ferite e ustioni. Infine è altamente idratante e lenitiva.

L’Aloe Vera è un antibiotico naturale perché avendo un’alta capacità battericida è in grado di contrastare numerose infezioni, comprese quelle di origine micotica.

Il succo d’Aloe Vera agisce anche sulla salute dei capelli, andando a trattare il cuoio capelluto. Li rende più forti e resistenti alla caduta. Inoltre fornendo una serie di vitamine e sali minerali li fa apparire più brillanti e luminosi. Può essere usata su qualsiasi parte del corpo senza alcun problema.

Riassumento, ecco i principali benefici di questa pianta:

  • Antibatterica
  • Disintossicante
  • Antiossidante
  • Antivirale
  • Rinforzante del sistema immunitario
  • Idratante
  • Rigenerante
  • Protettiva

Come utilizzare l’Aloe Vera

Puoi utilizzare l’Aloe vera in diversi modi, sia acquistando prodotti che la contengono oppure ricavandone il gel direttamente dalle foglie della pianta. Se assunta sotto forma di succo è utile a disintossicare l’organismo e favorire l’eliminizazione di tossine e scorie. Puoi trovarla anche sotto forma di compresse, sempre nell’ambito dell’integrazione alimentare.

Un ottimo prodotto a base di Aloe, consigliato anche per dimagrire e mantenere il proprio peso forma è Aloe Vera Slim. Pastiglie da assumere quotidianamente all’interno di uno stile di vita equilibrato che hanno notevoli benefici sul metabolismo. Su naturalvivendo.com troverai maggiori informazioni sulle proprietà e gli utilizzi di Aloe Vera Slim.

Il gel puro, invece, può essere utilizzato in tanti modi diversi. Puoi applicarlo su punture di insetti, bruciature, irritazioni grazie alle sue proprietà lenitive e rigeneranti. Utilizzarlo come crema idratante su viso e corpo o ancora applicarla su inestetismi. Essendo totalmente naturale è raro che scateni reazioni allergiche.

Puoi anche sceglierla per le sue proprietà antiossidanti. In questo caso, il consiglio è quella di applicarla prima di andare a dormire favorendo la naturale produzione di elastina e collagene, rassodando la pelle.

Aloe Vera per la bellezza dei capelli

L’Aloe Vera apporta innumerevoli benefici anche alla salute e alla bellezza del cuoio capelluto. Applicando il gel sui capelli asciutti si favorisce la rigenerazione cellulare dei follicoli piliferi e si rende la capigliatura più folta, sana e morbida. In commercio esistono numerosi prodotti, come shampoo, balsami e maschere, a base di questa pianta. Sul capello riccio, inoltre, regala definizione ed elimina l’effetto crespo.

Aloe Vera per la cura dei brufoli

L’Aloe Vera viene spesso utilizzata anche nella cura dei brufoli, grazie alle sue proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Infatti, applicata a livello topico, riduce l’arrossamento e l’infiammazione permettendo alla pelle di rigenerarsi. L’Aloe favorisce la chiusura dei pori della pele, ha un’azione astringente e crea una pellicola protettiva sull’epidermide che la protegge dai microrganismi patogeni. Infine, ha un’azione sebo-regolatrice.

Effetti collaterali e contrindicazioni

Ci sono casi in cui il gel di Aloe Vera può dare origine a reazioni allergiche, nei soggetti più sensibili. Gli elementi responsabili di tali reazioni sono l’aloina, la barbaloina e l’antrachinoni, che vengono eliminate quando si procede con la purificazione del gel. A parte queste situazioni, se utilizzata a livello esterno, l’Aloe non presenta controindicazioni.

Diverso il discorso se viene utilizzata per uso orale. Se si superano le dosi consigliate, infatti, può causare crampi, costipazione o diarrea e urina rossa. Non andrebbe utilizzata per lunghi periodi di tempo perché irritante per il colon. Avendo un effetto lassativo rischia di causare degli squilibri elettrolitici.

Non è consigliato l’uso di integratori alimentari in gravidanza perché va a stimolare le contrazioni uterine, nè in allattamento perché può causare disturbi gastrintestinali nel bimbo. Se si assumono dei farmaci è meglio sentire il consiglio del medico perché assumere l’Aloe per via orale potrebbe compromettere l’azione di alcuni medicinali.