Liquidi scomposti al CBD: cosa sono e a cosa servono

I liquidi scomposti, conosciuti anche con il nome di aromi scomposti, si differenziano da quelli concentrati, in quanto hanno bisogno di essere impiegati in proporzioni specifiche, senza diluirli al 10% come succede per gli aromi concentrati.

Questi liquidi possono essere realizzati con vari estratti ed aromi, tra questi ci sono anche i liquidi scomposti al CBD, che spesso prendono il nome di E-Liquid al CBD.

Questi sono una novità nel mondo dello “svapo” o del vaping e sono impiegati appositamente per riuscire a dare una sensazione di piacere al palato, nel momento in cui si fuma con il vaporizzatore o la sigaretta elettronica.

Inoltre, un vantaggio è l’uso semplificato del liquido che non va miscelato con altre sostanze, ma basta semplicemente smuovere il prodotto prima dell’utilizzo per ottenere la giusta composizione.

Cos’è il liquido scomposto al CBD

Il liquido scomposto al CBD è un aroma liquido che contiene l’estratto di cannabidiolo e una parte di glicerina, che insieme permettono ai fumatori, di provare questa sostanza con la loro sigaretta elettronico. Il cannibidiolo o CBD è una molecola che viene estratta dalla pianta della canapa, questa non ha alcun effetto psicoattivo, ed è utilizzata per il suo effetto benefico. L’uso di questa sostanza per fumare non solo può avere dei benefici, ma non è illegale, in quanto estratta da piante di canapa legale e spesso coltivate con metodi biologici.

Cosa servono i liquidi scomposti al CBD

I liquidi scomposti al CBD vengono utilizzati per fumare con la sigaretta elettronica oppure con il vaporizzatore. Questi devono essere inseriti nell’apposito alloggio per il liquido e poi si possono utilizzare per fumare, svapare, per il vaping, ecc…Ma come funziona il CBD?

Il primo passo è ricomporre il liquido scomposto all’interno del flaconcino. Quindi bisogna sbatterlo stesso all’interno della bottiglietta per riuscire a far fluire il glicerolo vegetale e unirlo al liquido al CBD.

Dopo aver smosso il tutto, l’unico inconveniente è che bisogna attendere almeno 24 ore prima del suo utilizzo, pertanto si dovrà preparare il kit con un po’ di anticipo. Una volta passate le 24 ore però, si potrà provare il tasting offerto dal CBD, e dai cristalli purissimi che di solito vengono utilizzati per la creazione dei liquidi scomposti.

Proprietà e benefici dei liquidi scomposti al CBD

I liquidi composti al CBD hanno dei benefici e delle proprietà positive per l’organismo. Infatti, questo composto è riconosciuto anche a livello medico per i benefici che ha sulle infiammazioni, patologie specifiche (come il diabete, problemi cardiovascolari, stress psico-fisico, depressione). Un vantaggio dei liquidi a base di cannabidiolo è che questi di solito non contengono metalli pesanti oppure elementi che siano potenzialmente tossici. Infatti, è molto importante, dato che si usa il liquido per lo svapo oppure all’interno di una normale sigaretta elettronica, scegliere dei liquidi scomposti al CBD che siano naturali al 100%. Sicuramente gli effetti benefici al momento dello svapo sono minori, rispetto all’impiego di oli o di capsule al CBD, ma è un modo divertente e più sano per chi vuole fumare con sigarette elettroniche e vaporizzatori.